Warning: A non-numeric value encountered in /home/idpolls1/public_html/edysalvadori.it/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5806

D’istinto verrebbe da chiedersi: ma che correlazione c’è fra il primo dei fiori di Bach e il Voice Dialogue?

Nessuna!

In realtà non è così, perché dietro ad ognuno dei 38 fiori si celano delle personalità o meglio, delle parti di noi e, a seguito di questa riflessione, questo sarà il primo di una serie di articoli in cui cercherò di individuare la correlazione fiore/parte interiore, in modo che ognuno, in autonomia, possa riconoscersi e riconoscere le proprie dinamiche intrapersonali, comprendendo quando è dinanzi ad un disequilibrio, ma scoprendo anche quale può essere il rimedio floreale più utile.

Agrimony racchiude in sé, innanzitutto, il/la Grande Attore/Attrice, capace di recitare in tutti i contesti e di calcare molte scene.

Il suo limite consiste nel fatto che recita anche con se stesso, proprio perché indossando sempre la maschera, finisce per non conoscersi.

La sua maschera è il Sorriso, che indossa sia nelle situazioni piacevoli, che in quelle di dolore e la sua emozione di base è la Paura.

Questo suo modo di affrontare la vita lo ha portato a sviluppare la sua parte Tranquilla, Spensierata, mettendo a tacere il Giudice Interiore, in quanto non esterna mai giudizi, non critica ma, nel contempo, esprime difficilmente ciò che pensa.

 E’ una persona “gioviale”, con cui si sta bene e, proprio per questo, ha molti amici.

Agrimony è una soggetto che si modella e si adegua a tutte le situazioni, un po’ come l’acqua che cambia forma in rapporto al contenitore, ma la quantità è sempre la stessa.

Sia che si trovi dinanzi persone cordiali, arroganti o con dei modi gentili, Agrimony non si espone mai e non dirà mai ciò che pensa, sia per non crearsi dei nemici, sia perché vuole stare in pace con tutti e, proprio per questo, è una persona particolarmente apprezzata e amata, che riesce ad indorare la pillola, tanto per usare un’espressione gergale, perché qualunque cosa ti dica lo fa con la sua parte Sorridente, con il suo Gentile interiore e, comunque, non ti esprimerà mai ciò che tu non gradisci sentire.

In questo modo protegge se stesso/a e l’altro/a.

Allora verrebbe da dire: Avere al fianco una persona così è eccezionale, perché ci consente di essere noi stessi, non ci pone ostacoli.. Wow!

“Ma non è tutto oro quello che luccica”.

Il problema emerge quando ci sono delle difficoltà, quando sorgono dei problemi, perché Agrimony, anziché affrontare scappa, facendosi avvolgere dal suo Superficiale, che mette in secondo piano il Responsabile, dando ampio spazio al suo Bambino Giocoso, che vuol passare da un divertimento all’altro, perché non vuole problemi e non ama le discussioni.

Ed ecco che ciò che prima ci aveva affascinato/deliziato, adesso ci irrita, perché quando viviamo dei momenti difficili diventiamo vulnerabili e abbiamo bisogno che le persone a cui siamo legati ci stiano intorno sostenendoci, ma Agrimony non è in grado di farlo, perché non sa sostenere nemmeno se stesso/a, e l’unica cosa che sa fare è nascondersi dietro la maschera.

Nei momenti in cui sente un vuoto interiore, per sfuggire, tende ad aumentare l’uso del caffè, fuma qualche sigaretta in più, tanto pensa che può tornare indietro in qualunque momento, beve o fa uso di sostanze stupefacenti, ma così facendo aumenta solo la sua sofferenza, che continua a non ascoltare, tanto che sembra la  persona più felice e allegra del mondo.

Cerca di sfuggire ai momenti difficili della vita attraverso il suo Attivista, che lo porta a riempire la giornata di mille cose da fare o da mettere in discussione, oltre ad avere una vita sociale molto movimentata.

Stancarsi, sfinirsi, diviene una strategia per non pensare.

Raramente riesce a dire di NO

  • perché non vuole perdere l’affetto delle persone, nonostante ciò vive con la Paura dell’Abbandono,
  • perché tende ad evitare il conflitto, così facendo, a volte, accetta dei compromessi sfavorevoli, perché l’importante è non avere problemi.

Questo suo atteggiamento pone in un angolino la sua Autostima e favorisce l’emersione della Rabbia, che resta inascoltata ma che, a modo suo, cerca di proteggere la Vulnerabilità, .

La donna Agrimony si riconosce dal trucco un po’eccessivo, che diviene funzionale per nascondere la sua vera essenza, dietro dei colori marcati.

Quando l’uomo o la donna Agrimony ritrovano il loro equilibrio interiore, incominciano a mostrasi per quello che sono, senza preoccuparsi se vengono accettati o meno, perché hanno imparato ad accertarsi, ad amare i loro limiti, ad affrontare i piccoli/grandi problemi con coraggio, con fiducia, favorendo così il contatto con la parte che porta la Fiducia in se stessi.

 Agrimony è legato al segno zodiacale dei Gemelli..chissà perché?